San Marino Oggi. La Polis affondata dagli yacht di Lolli

San Marino Oggi: La Polis  a picco per colpa della truffa degli yacht: esposta per dieci milioni / La finanziaria del gruppo Credito Sammarinese è in liquidazione da venerdì scorso

La finanziaria, collegata al gruppo Credito Sammarinese , e commissariata l’8 luglio scorso per problemi di liquidità, subito il forte contraccolpo dello scudo fiscale, rimase infatti molto esposta per la truffa Lolli.

Vicende, queste, che l’hanno portata a barcollare fino alla chiusura. Nello specifico, gli impieghi fatti da Polis con le due società riconducibili a Lolli erano di circa 10 milioni di euro, per un totale di nove yacht: 5 sono stati recuperati, di una Polis è unica intestataria. Di tre, è prima proprietaria, dell’ultima, c’è ancora un giudizio in essere.

La truffa Lolli, per Polis, è da intendersi come mancati profitti. In un anno, di soli canoni di contratti leasing, le due società avrebbero dovuto versate a Polis circa 500mila euro, da aggiungersi al danno patrimoniale del valore della barca persa.

Dato il caos in Libia, s’era anche pensato che tutte le prigioni fossero state aperte e occupate dagli insorti. E Lolli quindi potrebbe aver approfittato della confusione per far perdere nuovamente le sue tracce. Improbabile, invece, l’opzione più nefasta: ovvero che sia rimasto vittima dei bombardamenti Nato


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy