San Marino Oggi. Upr: ‘Gestione pressappochista e dilettantistica del governo’

San Marino Oggi: Contro la politica “pressapochista” Upr rilancia il “governo di responsabilità” / “Banca Centrale è zitta mentre il segretario Valentini straparla”

Risposte il governo non ne dà,
stigmatizza Lonfernini, anzi da
una parte “Banca Centrale è
zitta” e dall’altra “il segretario di
Stato per le Finanze, Valentini,
straparla”.
Insomma “c’è stata una pessima
gestione dal punto di vista
mediatico”, come dimostra
anche “l’invio al Sole 24 ore da parte del commissario straordinario
Nunziato Caliò della
lettera in cui si annunciavano
gli otto giorni di tempo per la
ricapitalizzazione della banca
”.
Ed è pure emersa l’”incapacità
di agire preventivamente”,
per cui, il capogruppo dell’Upr
si chiede “se ci sarà un altro
caso del genere il sistema sarà
in grado di reagire” e se non
sia necessaria “un’azione di
responsabilità verso i vertici
dell’istituto
, i sindaci revisori e
le autorità di controllo”, per un
buco da oltre 40 milioni di euro.

Tra politica estera ed economica
“il governo non porta a
casa risultati”, rincara la dose
Pier Marino Mularoni, ribadendo
l’assenza di un progetto di
sviluppo per il Paese.
San Marino continua a rimanere
fuori dalla white list italiana
,
dove sono invece entrati Paesi
come la Svizzera, Hong Kong,
Singapore e Aruba. Intanto “ci
raccontano barzellette sull’internazionalizzazione
dell’economia
e sul parco scientifico
tecnologico” e mettono in campo
riforme che non servono,
creando “il rischio di un regresso
economico e di un impoverimento
sociale”.

Insomma “non
hanno idea di dove andare.
Siamo preoccupati – sottolinea
Mularoni – occorre cambiare
atteggiamento e ragionare in
maniera unitaria”.

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di
Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy