San Marino. Olocausto, San Marino in difesa degli ebrei: l’Ambasciatore Yosef Gershon incontra la famiglia Gozi

L’Ambasciatore Yosef Gershon, accompagnato dalla Responsabile delle acquisizioni per l’istituzione ebraica, Anat Kutner e dalla studiosa Rita Chiappini hanno incontrato nei giorni scorsi la famiglia Gozi, che, seppur fascista, durante il secondo conflitto mondiale, nascose e salvò decine di famiglie ebree, mettendo a repentaglio la sua vita e la sua posizione politica.

Segnalare, a mio avviso, l’interesse della delegazione dello Yad Vashem che è alla ricerca di conferme documentali sulle azioni di protezione di alcune famiglie di fede ebraica rifugiate e accolte a San Marino verificatesi durante il periodo fascista e quindi, da parte nostra ( personale- Istituzioni private- Governo) offrire occasione di incontro, come il Convegno di Asset Banca tenutosi l’anno addietro; la visita della delegazione presso la mia mia famiglia; il Convegno promosso sempre da Asset Banca giovedì ultimo scorso, è un atto doveroso e fondamentale per la nostra Repubblica, è un significativo passo verso la verità.

Leggi Comunicato, Paola Barbara Gozi


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy