San Marino. Pallacanestro, serie C: Fiorenzuola – Asset Banca RSM 75-50

Nell’ultima giornata del girone di andata, Asset banca subisce una sconfitta pesante (75-50) contro Fiorenzuola, pagando un secondo quarto disastroso.

Coach Del Bianco premia Crescentini e Liberti e li schiera in uno starting five che conferma la bontà delle scelte del tecnico biancazzurro e conduce le danze per tutto il primo quarto (14-8 il massimo vantaggio) nel quale tutti i cinque titolari mettono punti a referto e Saccani offre punti (4), rimbalzi (3) ed assist (1). Al 12’ Sichel realizza il primo vantaggio casalingo (17-16) arrotondato da Roma sul 20-16 e costruito con l’aggressività difensiva che, nonostante costi ai piacentini il bonus già dopo 3’, porta l’inerzia tutta dalla parte di casa. Castagnaro ne realizza 4 di fila per arrivare ad una seconda metà di quarto più che sterile da parte dei Titans (pesa, nel frangente, lo 0/6 combinato dalla lunetta di Mazzotti  e Saccani) per il vantaggio sul 36-22 alla seconda sirena, con Roma a quota 9 e Verri ad 8. Desolante il 14-23 a rimbalzo. Dagli spogliatoi sembra rientrare una buona Asset Banca, subito 6-0 per rientrare in singola cifra di divario, salvo però ripiombare in doppia cifra fino al 43-30 con i liberi dell’MVP Capitan Avanzini (17 punti e 6 assist in 21 minuti). I Titans non riescono più a reagire, lasciando dilagare Fiorenzuola fino al -25 finale. (…)

Leggi il comunicato Pallacanestro Titano


Nella foto: Matteo Saccani, miglior realizzatore dei Titans a Fiorenzuola

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy