San Marino. Passaggio dei poteri nel Lions Club

Si è appena concluso l’anno sociale Lions 2020-2021 e nella serata del passaggio dei poteri Emanuele Cesarini, ricevendo simbolicamente il martello da Federica Bianchi, è diventato il Presidente del Lions Club San Marino Undistricted per l’anno sociale 2021-2022.

La serata si è aperta con la cerimonia d’ingresso di due nuovi soci, Laura Zanotti e Pietro Falcioni, che hanno accettato con entusiasmo di far parte della grande famiglia Lions.
In seguito la Presidente uscente, Federica Bianchi, ha tracciato un ampio resoconto di quello che è stato il suo anno da presidente, anno particolarmente difficile in relazione alle limitazioni per contrastare la pandemia. Il tema scelto da Federica Bianchi è stato “equilibrio” e difficilmente potrebbe essere stato scelto un tema più appropriato. Nell’anno appena trascorso infatti è stato proprio necessario un nuovo equilibrio nella conduzione e nelle modalità di portare avanti le iniziative del Club. Sono stati così effettuati 8 meeting in presenza, ma altri 6 è stato comunque possibile realizzarli attraverso i sistemi informatici che hanno dato a tutti la possibilità di incontrarci nei periodi più difficili. Con la modalità online sono stati effettuali anche alcuni intermeeting consolidando i rapporti con i Lions Club limitrofi, in particolare con il Club gemello Rimini Host presieduto quest’anno da Alessia Valducci che si è particolarmente prodigata per rinnovare la profonda amicizia che lega i nostri Club.
Federica Bianchi ha poi ricordato i numerosi service effettuati nel corso dell’anno lionistico. Nonostante le limitazioni sono stati portati a termine diversi impegni soprattutto a favore della collettività sammarinese. E’ stato indetto il concorso “Un Poster per la Pace” voluto dal Lion Club International e rivolto ai ragazzi delle scuole medie. Il vincitore ha potuto partecipare alle selezioni finali confrontandosi con disegni provenienti da tutto il mondo. E’ stata poi realizzata, al parco inclusivo Batticinque di Faetano, un’area con pavimentazione antiscivolo sulla quale è stata allestita una giostra girevole. E’ stato inviato un contributo per l’emergenza verificatasi al porto di Beirut. Un contributo per il mondo dello spettacolo, in profonda crisi a causa dell’emergenza COVID, è stato elargito ad attori comici che ci hanno rallegrato online nel periodo più cupo della crisi pandemica. E’ stata organizzata, insieme al Club gemello Rimini Host, una raccolta fondi attraverso il Concerto per la Vita, trasmesso da San Marino RTV in diretta dal Teatro Galli, a favore della ricerca sulle malattie neurologiche nella persona della senatrice a vita Prof.ssa Elena Cattaneo. Sono stati recentemente donati i tamponi antigenici per consentire lo svolgimento in sicurezza del Veglione degli Studenti. Inoltre è stato consegnato il service di un precedente anno lionistico a favore della Fondazione Centro Anch’io per la quale è stato ristrutturato un bagno nella nuova residenza a Gualdicciolo. E infine, anche questo è un service portato avanti dal precedente anno lionistico, sono stati premiati gli studenti del Corso di Laurea in Design dell’Università di San Marino per il logo utilizzato nel Convegno Lions Città Murate in programma dal 17 al 19 settembre prossimo a San Marino.
Federica Bianchi ha poi ringraziato singolarmente i membri del Consiglio Direttivo e tutti i soci per il sostegno e la piena disponibilità a supportarla nelle numerose attività. Un ringraziamento è andato anche alla sua famiglia per il pieno supporto che le ha offerto. Ha infine concluso ricordando che il potere più grande del Lions Club è il servizio che si riassume nel motto “We Serve”.
Ha poi preso la parola Emanuele Cesarini che ha ringraziato per la fiducia che gli è stata concessa dall’assemblea. Ha ringraziato il lavoro fatto dalla Presidente e dal Direttivo uscente e ha anticipato il percorso del suo anno di presidenza che avrà come tema “futuro”. Si è quindi congedato dai soci ricordando l’appuntamento per la Charter Night del 27 agosto, serata di esordio della sua presidenza.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy