San Marino. Piante e fiori, edizioni di pregio della biblioteca di Stato

Per celebrare il “Maggio dei Libri” la Biblioteca di Stato espone una selezione di edizioni di pregio di testi di storia naturale e di erbari illustrati conservati nel Fondo Antico.

Ne danno notizia gli Istituti Culturali, precisando che “l’obiettivo è quello di delineare la storia della botanica tramite quelle opere che, attraverso i secoli, sono state di fondamentale importanza per la diffusione delle conoscenze scientifiche dell’antichità. Attraverso testi di scienze naturali, come la Naturalis Historia di Plinio il Vecchio nell’edizione del 1559, ed erbari, come i Discorsi di Pietro Andrea Mattioli sull’opera di Dioscoride nell’edizione del 1604, abbiamo cercato di evidenziare l’attenzione e l’interesse che la natura e il mondo vegetale hanno suscitato negli uomini, dalla preistoria fino ai giorni nostri, e i progressi sostanziali che la botanica ha fatto grazie alle idee di grandi medici, botanici e biologi, come Carlo Linneo e George Louis Leclerc conte di Buffon.

La mostra resterà aperta fino al 31 maggio 2023 presso l’atrio di Palazzo Valloni, sede della Biblioteca di Stato della Repubblica di San Marino (Contrada Omerelli 13 – centro storico di San Marino Città. Per info 0549882248) e sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 18.00.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy