San Marino. Presentato il Tre Penne formato 22-23, obiettivi importanti per Città

Nella consueta location dell’Hostaria da Lino di Borgo Maggiore, storico locale per il mondo Tre Penne, il club di Città si è ritrovato per la presentazione ufficiale in vista dell’inizio della stagione 2022-2023, che vedrà i ragazzi del tecnico Stefano Ceci impiegati dalla seconda di campionato contro il Cailungo.

Un Tre Penne profondamente rinnovato: 11 nuovi arrivi e 9 giocatori che hanno salutato. Tra questi nove si aggiunge anche il portiere Mauro Lanzoni, che a causa di un sopraggiungersi di impegni familiari non potrà far parte della rosa per la prossima stagione.

Oltre ai già annunciati acquisti di Antonio Barretta, Lorenzo Dormi, Riccardo Tiselli, Andrea Montanari e Giacomo Nigretti, il Tre Penne aggiunge tra i pali Emanuele Semprini, portiere classe 1988 con esperienze sul Titano con le maglie di Virtus e Folgore, e il giovane classe 2004 Christian Piotti, estremo difensore che ha giocato nelle giovanili dell’Atletico Terme Fiuggi (ora Roma City, ndr) club militante in Serie D nel Lazio.

Sempre dall’Atletico Terme Fiuggi si aggregano anche altri tre giovani giocatori: Giuseppe Maio, terzino nato nel 2004; Fabio Lestini (terzino) e il centrocampista del 2003 Raffaele Coppola.

Infine, arriva anche Mirko Malagoli, attaccante classe 2002, che nella scorsa annata ha militato in Promozione a Reggio Emilia con la maglia del Guastalla Saturno.

Un importante lavoro svolto dal direttore sportivo Maurizio Di Giuli durante il corso dell’estate per allestire e dare all’allenatore Stefano Ceci la migliore rosa a sua disposizione. Sforzo economico compiuto anche dalla stessa Società, che ha voluto esaudire le richieste del tecnico per essere ai primi posti del calcio sammarinese.

Lobiettivo – afferma il presidente Fabrizio Selva nel suo discorso alla squadra – è quello di vincere. Questanno il campionato si è rinnovato nella formula e ci sono nuove squadre pronte a battagliarsi per vincere il trofeo, noi dal canto nostro abbiamo migliorato ulteriormente il nostro organico e vogliamo essere protagonisti e disputare un campionato di vertice.” 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy