San Marino. Rete sull’investimento Aeroporto Fellini

Considerazioni di Rete sul’investimento di un milione di euro  in favore dell’Aeroporto Fellini: secondo il movimento sarebbe stato meglio optare per il risparmio, data la situazione drammatica in cui versano i conti pubblici del paese.

Leggiamo su Libertas del 23 agosto 2013 che l’aeroporto Fellini di Rimini ha registrato un calo di passeggeri del 37% su base annua.

Una caduta libera difficilmente arrestabile.Ci chiediamo ancora una volta, quindi, a che pro il governo sammarinese abbia versato 1 milione di euro (e un altro milione la Asset banca) per sostenere uno scalo evidentemente in grandissima difficoltà!

Sempre da Libertas leggiamo che l’aeroporto di Rimini ha già accumulato più di 50 milioni di debiti… la quota parte del debito in pancia a San Marino sarebbe dunque già equivalente a € 1.515.000.

Ripetiamo ancora una volta: il governo non proceda con le scelte scellerate di furto ai meno abbienti per finanziare i voli icariani dei suoi dirigenti! Non si tolga un centesimo in tasca alla gente finché non si mettono in piedi tutte le strategie volte a evitare spese inutili e a far emergere tutti i redditi e i patrimoni non dichiarati.

 

Leggi il comunicato Rete

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy