San Marino. Rinnovo contrattuale dell’edilizia privata, mercoledì si riunisce l’assemblea dei lavoratori del settore

“Nel pomeriggio di Mercoledì 16 marzo a partire dalle ore 14.00 presso il Teatro Concordia di Borgo Maggiore, è stata convocata dalle tre organizzazioni sindacali l’assemblea dei lavoratori dell’edilizia privata, per illustrare, approfondire e discutere il rinnovo del contratto del settore, firmato recentemente con le controparti datoriali”.

Ne danno notizia CSdL, CDLS e USL, che aggiungono: “Dopo l’illustrazione e il dibattito, nel tardo pomeriggio sempre di mercoledì, l’accordo contrattuale sarà sottoposto al referendum tra i lavoratori, quale ultimo passaggio affinché diventi definitivo, come stabilito dalla legge sulla rappresentatività delle OO.SS. (L. 59/2016).

Pertanto, i lavoratori edili saranno chiamati ad esprimere con voto su scheda la propria approvazione o meno del rinnovo contrattuale. Lo spoglio delle schede, una volta terminata la votazione, verrà effettuato immediatamente.

Il contratto è un testo unico che ha richiesto un lungo lavoro di redazione durato alcuni mesi, che mette insieme tutte le normative contrattuali relative all’edilizia privata che si sono susseguite negli anni.

Dopo un lungo periodo di grande difficoltà per il settore, questo accordo contrattuale in generale è finalizzato a sostenere il settore edile. Tra i risultati raggiunti, oltre ad un riconoscimento economico per i lavoratori, sono stati potenziati gli interventi di welfare aziendali con nuovi strumenti, e sono state previste misure a sostegno delle imprese.

Le organizzazioni sindacali danno dunque appuntamento a tutti i lavoratori dell’edilizia per partecipare, mercoledì pomeriggio, a questa importante assemblea riguardante il loro contratto nazionale di settore”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy