San Marino. Segreteria Finanze, Decreto Delegato n. 97: modificate alcune scadenze della Legge IGR e SMAC card

La Segreteria di Stato per le Finanze ed il Bilancio rende noto che con il Decreto Delegato n.97 emesso in data odierna, sono state introdotte le seguenti modifiche alla Legge  sull’ “Imposta Generale sui Redditi”, al Decreto Delegato relativo alla disciplina degli oneri deducibili  e alla definizione dello strumento di pagamento elettronico per il pagamento delle spese effettuate in territorio:

– anche per i pensionati transfrontalieri è possibile dedurre, oltre alla “no tax-area”, la cosiddetta “quota Smac”, prevista all’articolo 14,  comma 5 della Legge n. 166/2013;

 – è stata spostata l’entrata in vigore dei disposti normativi del comma 9 dell’articolo 148 della Legge n. 166/2013 dal 1° luglio 2014 al 1° gennaio 2015; ovvero la scadenza del sostituto d’imposta per i redditi indicati dagli articoli 103 commi 3 e 7 e 104 comma 1 della L.166/2013.

– la scadenza del primo acconto dell’Imposta Generale sui Redditi viene spostata dal 30 giugno al 31 luglio, al fine di consentire all’Ufficio Tributario di rendere disponibile ai contribuenti il saldo a credito della dichiarazione consegnata entro il 30 giugno dello stesso anno per eventuali compensazioni anche del primo acconto I.G.R.;

 – è stato prorogato al 31 dicembre 2014 la possibilità di documentare la cosiddetta “quota Smac” anche con scontrini o ricevute , comunque denominati, di importo inferiore a € 70,00 che abbiano quale contenuto minimo la data, l’importo e i dati identificativi del soggetto emittente. [c.s.]

Segreteria di Stato per il Bilancio e le Finanze

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy