San Marino. Serie C Gold: Asset Banca sconfitta di misura in casa da Piacenza 72-78

SAN MARINO. Una delle migliori partite della stagione, in una delle più belle giornate di pallacanestro vissuta al Multieventi e con una cornice di pubblico da categoria superiore. Così sarà ricordata da queste parti Asset Banca – Piacenza, inframmezzata dalla sfilata di tutte le giovanili della Pallacanestro Titano e dalla celebrazione dell’ingresso nella Hall of fame del basket sammarinese della Nazionale Under 16 oro in luglio agli Europei Division C. 

Ha prevalso l’attacco piacentino, capace di fatturare 78 punti nonostante la consueta arcigna difesa di coach Foschi, che per l’occasione non è calata affatto di intensità, ed ha lasciato il passo solo a prodezze personali di altissimo livello dei frombolieri ospiti. Molti più meriti di Piacenza che demeriti dei Titans, dunque, che, se proprio vogliamo rasentare il fanatismo della pignoleria, si sono concessi l’unico minuto di passaggio a vuoto nel momento sbagliato, in pieno quarto periodo, quando dal 62-63 del 32’30” non ha opposto lucidità in attacco alle due prodezze in serie dell’MVP Verri e di Degrada, capaci di colpire da dove vale tre per il 62-69 del 33’30”. Guadagnati i due/tre possessi di vantaggio, gli uomini in bianco e rosso non hanno più mollato una virgola in una gara così difficilmente azzannata, chiudendola 78-72 con 18 a testa di Verri e Galli e 16 di Degrada. Tra i Titans ognuno ha interpretato il ruolo al meglio, Ravaioli (comunque 8 punti e 6 assist) questa volta si è sacrificato in difesa sul funambolo Merchant, contendendolo molto bene in singola cifra di realizzazione, mentre della parte offensiva si sono occupati principalmente gli ottimi Giacomo Zannoni (19 con 7/10 da due) e Giuseppe Caronna (17 con 8/15 dal campo). Una sconfitta che, paradossalmente, conferma la costante crescita del gruppo, che ora è chiamato per la prima volta in stagione al doppio impegno ravvicinato, già alle porte é, infatti, il classico derby contro lo Scirea Bertinoro di giovedì sera, sempre al Multieventi, questa volta con inizio alle 21,00. IL TABELLINO: Asset Banca RSM – Piacenza 72-78 (21-16; 35-39; 59-57) Asset Banca RSM: Frigoli 13, Gamberini 5, Macina 6, Polverelli 2, Gambi ne, Borello ne, Ravaioli 8, Zannoni 19, Balestri 2, Pasolini, Caronna 17. All.re: Foschi Piacenza: Verri 18, Galli 18, Degrada 16, Massari, Pirolo, Inzani ne, Livelli ne, Gorla 11, Tagliabue 6, Petrov ne, Merchant 9, Betti ne. All.re: Galli Arbitri: Ragionieri ed Albertazzi di Bologna.

Comunicato Stampa

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy