San Marino si riavvicina all’Italia. Claudio Antonelli, Libero

Claudio Antonelli di Libero ha  posto alcune domande a Marco Arzilli, Segretario di Stato all’Industria della Repubblica di San Marino.

Titolo del trafiletto: Parla il ministro allo Sviluppo Arzilli / San Marino si riavvicina all’Italia: “Sei accordi in due mesi”

Probabilmente Giulio Tremonti è distratto dalla politica economica italiana ed è soprattuto impegnato a difendere i titoli di debito della penisola dalla speculazione internazionale.

Nel frattempo il Governo di San Marino, dopo aver approvato una finanziaria di tagli  e risanamento (la prima nella storia del Titano) ha incontrato ben tre ministri italiani per ripartire proprio da dove Tremonti aveva tagliato con la mannaia.

“Col ministro Paolo Romani sono ripresi i rapporti  e siamo giunti alla firma di accordi nel campo dell’autotrasporto dell’energia e del comparto delle frequenze televisive”, spiega a Libero il segretario di Stato all’industria e al Commercio, Marco Arzilli. “Inoltre nelle ultime settimane i colleghi di governo hanno siglato memorandum nella sanità, nella certificazione dei prodotti agroalimentari e pure a livello regionale (con l’Emilia Romagna, ndr) si sono risolte questioni in ambito rifiuti“.

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy