San Marino. String Concert Academy conquista il mercato di Borgo

SAN MARINO. Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto. E così, il teatro apre le sue porte per disseminare gli artisti addirittura tra le bancarelle del mercato. La musica classica ha tantissimi estimatori, ma non è così nazional popolare come altri generi musicali. Ha pensato bene dunque String Concert Academy, il laboratorio formativo per giovani professionisti attualmente in corso a San Marino, di far uscire i suoi studenti e farli esibire in mezzo alla gente e ai commercianti. 


La fiera del’8 settembre a Borgo Maggiore è storicamente una delle più importanti, ma adesso che le tradizioni contadine si sono un po’ perse, è una ricorrenza che pochi ricordano. Ridare lustro e nobilitare questo appuntamento è stato dunque il secondo obiettivo dell’iniziativa, a cui ha collaborato la Giunta di Castello. Due le postazioni dei musicisti: una davanti alla sede di Voice Academy e una davanti al ristorante “Da Lino”. Li hanno accolti prima un silenzio pieno di stupore, poi il palese gradimento degli ambulanti e della gente, che li hanno ringraziati e applauditi a scena aperta. Perfino il programma, colto e raffinato come sempre, è stato apprezzato come un prezioso regalo offerto da questi giovani artisti e dai loro docenti alla comunità locale. Con il sincero auspicio che occasioni di questo genere possano ripetersi anche più spesso.  

Comunicato Stampa

San Marino 8 settembre 2016

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy