San Marino. Titan Call, grave infortunio. Sconcerto della Csu

Sconcerto della Csu per il grave infortunio avvenuto questa mattina alla Titan Call, piccola azienda di carpenteria pesante situata a Galazzano. E’ rimasto coinvolto un giovane ragazzo, colpito da lastre di ferro al volto.

Anche se al momento non possiamo fare valutazioni sulla dinamica dell’incidente, in attesa delle risultanze delle indagini, questo ennesimo infortunio in cui è stato coinvolto un ragazzo giovanissimo, nato nel 1991, non può che porre molti interrogativi sulla applicazione da parte dell’azienda delle più adeguate norme di sicurezza e di tutela della incolumità dei lavoratori.

 
Peraltro, nella vicenda vi è anche un altro fatto che desta sconcerto; mentre il grave infortunio è avvenuto alle 10 di mattina, il comunicato della polizia civile è arrivato alla CSU solo alle 17.56, quindi a molte ore distanza. La CSU non ha potuto quindi recarsi sul posto per tentare di acquisire direttamente informazioni utili al proprio ruolo.
 

Leggi il comunicato Csu

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy