San Marino Tokyo Budapest: 5 miliardi di euro da riciclare

Si stava trattando il riciclaggio di 5 miliardi di euro fra San Marino e Tokyo  via Budapest, a quanto pare fra ex Segretari di Stato, Segretari di Stato in carica,  nonché i vertici di Banca Centrale, a quanto riferisce Smtv San Marino.

L’affare sarebbe stato sottoposto anche alla vigilanza di Banca Centrale.

L’altra vicenda sotto la lente di ingrandimento della magistratura è invece quella già nota degli investitori russi che volevano acquistare le licenze bancarie in dismissione di Euro Commercial Bank e Banca Commerciale.

Qui si parla di valori piu’ bassi, ma sempre dell’ordine di grandezza di 200 milioni di euro. E’ saltato tutto quando le indagini del pool di magistrati guidati da Alberto Buriani sono culminate negli arresti eccellenti di Podeschi e Stolfi.

La vigilanza di banca centrale, sapeva che le ingentissime somme erano quanto meno di provenienza sospetta?

Perchè non hanno informato la magistratura e nemmeno l’agenzia di informazione finanziaria?

Tutto sarebbe saltato con gli arresti di Claudio
Podeschi
e di Fiorenzo
Stolfi
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy