San Marino. Truffe telefoniche, ecco la guida da seguire

Aggiornato il vademecum “Truffe telefoniche: come riconoscerle e come comportarsi”.

Lo fa sapere in un comunicato la segreteria di Stato per gli Affari Interni, che con la Polizia Civile, la Gendarmeria e la Guardia di Rocca si è attivata in seguito ad alcuni casi di truffe telefoniche segnalati ieri sera.

Come riconoscerle – Le telefonate possono giungere al cellulare o al telefono fisso di casa da un numero anonimo; la persona che chiama potrebbe presentarsi come Corpo di Polizia o Autorità sammarinese o italiana (ad esempio Gendarmeria, Polizia Civile, Guardia di Rocca o Prefettura, Comandi di Polizia italiani di Comuni limitrofi e non); la persona che chiama fa riferimento a informazioni personali, dettagli privati riguardanti la famiglia, riguardanti il coinvolgimento di figli, nipoti o amici in incidenti stradali, fatti gravi o il mancato rispetto del coprifuoco.

FATE ATTENZIONE, questa è una TRUFFA! Serve solo a disorientare la vittima facendola preoccupare per i propri cari e quindi manipolarla per ottenere denaro o per farla allontanare dall’abitazione.

IMPORTANTE: mai, in nessun caso, le Forze di Polizia sammarinesi o italiane telefonano a casa dei parenti in caso di incidenti occorsi a qualche familiare per richiedere somme di denaro o sostegni finanziari, neanche a beneficio dei parenti. Se ricevete telefonate di questo genere si tratta di truffe!

Come comportarsi – Non rispondere a domande personali o riguardanti i propri familiari; non fornire informazioni riguardanti il proprio denaro, beni e valori tenuti in casa, non fare bonifici bancari; non acconsentire a richieste di allontanamento dall’abitazione; chiudere immediatamente la telefonata (oppure, per chi ha la possibilità, registrare la conversazione telefonica); chiamare subito la Centrale operativa interforze al numero 0549-888888 oppure 112 e 113 per segnalare la tentata truffa specificando, possibilmente, le seguenti informazioni: orario di ricezione della telefonata, numero di telefono del chiamante o numero anonimo, voce maschile o femminile, contenuto della telefonata, richieste avanzate dai truffatori.

Le Forze di Polizia sono attive 24h per qualsiasi necessità. 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy