San Marino. Ultra Rail del Monte Bianco: Zanchi si ritira dopo 19 ore

Si è conclusa lo scorso 31 agosto l’11° edizione della Ultra Trail del Monte Bianco. Una cinque giorni unica nel suo genere che per la prima volta ha visto un sammarinese, Alberto Zanchi, ai blocchi di partenza.

Tre gli stati attraversati dalla prova regina delle competizioni sportive: Francia, Svizzera e Italia per in giro completo della vetta più alta d’Europa. A vincere la prova il francese François D’Haene che ha tagliato il traguardo in 20h11.44 di corsa dopo 168 chilometri e 9.600 metri di dislivello. Il sammarinese si è dovuto ritirare al km 110 km dopo circa 19 ore di gara per un infortunio al ginocchio che non gli ha consentito di proseguire. “E’ stata un’esperienza meravigliosa – ha dichiarato Zanchi – e sicuramente la ripeterò anche il prossimo anno”. Il podista sammarinese è stato costretto ad una settimana di riposo per riprendersi dall’infortunio, ma sta già riprendendo l’attività e gli allenamenti in vista dei prossimi impegni sportivi. [c.s.]


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy