San Marino. Under 19, con Gibilterra è uno storico 4-0 per i ragazzi di Bonesso

Tutto vero. La Nazionale Under 19 di Loris Bonesso batte Gibilterra per 4-0 nella seconda amichevole giocata ieri sera in territorio britannico al Victoria Stadium.

E lo fa nel migliore dei modi, con una prestazione perfetta e sontuosa. Dopo la prima sfida giocata domenica, e persa solo nel finale, c’era tanto amaro in bocca. Mister Bonesso ha creduto nei suoi ragazzi, che si sono così riscattati – davvero – nel migliore dei modi. Oltre alla vittoria, ben quattro reti segnate, nessuna subita, una tripletta in soli trenta minuti da parte di Marco Gasperoni e un gol praticamente da centrocampo di Simone Santi nella ripresa.

Ad inizio gara però sono i padroni di casa a gestire il possesso. Ma dura poco perché al 13’ Marco Gasperoni sfrutta caparbiamente l’errore del centrale Britto e prova ad approfittarne, il portiere Victor prima respinge ma sulla ribattuta il giovane attaccante è freddo e porta in vantaggio i Titani.

Il gol è linfa vitale per i ragazzi di Bonesso che si spingono maggiormente in avanti. Poco dopo infatti (18’) errore difensivo del centrale gibilterrano Colton che perde palla, ne approfitta Sensoli che defilato preferisce servire in area Marco Gasperoni che tutto solo trafigge il portiere Victor segnando così la sua doppietta personale e portando San Marino sul 2-0. È ancora l’asse Gasperoni-Sensoli che funziona alla grande, con una gran girata di quest’ultimo che trova anche la rete ma l’arbitro aveva già fermato per offside. Jessop, autore di un gran gol nella prima partita, prova a scuotere i gibilterriani. Una sua azione porta ad un corner, sulla cui traiettoria da due passi Gomez non trova clamorosamente la porta.

Ma è poca cosa perché alla mezzora  – grazie ad un’azione stupenda – San Marino si porta addirittura sul 3-0: Sensoli è tenace e recupera benissimo sulla trequarti, serve poi Santi il quale arrivato al limite vede il taglio perfetto di Marco Gasperoni che è in serata di grazia e con un destro potente e preciso batte per la terza volta Victor calando così la tripletta personale. Emrani prova a suonare la carica per Gibilterra con una conclusione dalla distanza verso la fine del tempo, ma il suo tiro è troppo debole per dare fastidio a Battistini. Si va a riposo sul clamoroso 3-0 per i ragazzi di Bonesso.

Ad inizio ripresa il ritmo rimane alto e le due squadre non si risparmiano neanche con i contatti in campo. Al 8’ ci prova il neoentrato De Torres da lontano, ma Battistini è sempre pronto e blocca. Poco dopo punizione da lontano di Julian Soiza, ma anche qui l’estremo difensore biancoazzurro la lascia uscire senza problemi. Gibilterra mette mano anche alle sostituzioni – sono ben sette i giocatori che entrano nel primo quarto d’ora –  per cercare di cambiare qualcosa. San Marino che regge bene agli attacchi avversari, con Battistini sempre sicuro.

I minuti scorrono e si entra nell’ultimo quarto d’ora. Ed è proprio al 35’ che Simone Santi, già in gol nella prima partita, vede il portiere fuori dai pali e calcia poco oltre la metà campo, sorprendendolo e trovando un incredibile 4-0 che fa urlare di gioia tutto il gruppo. È la ciliegina sulla torta per i ragazzi di Bonesso, che rimangono concentrati sino alla fine e non aspettano altro che il triplice fischio. Poi si può gridare di gioia, per una serata indimenticabile e storica per il calcio sammarinese.

 

Amichevole, Under 19 | Gibilterra-San Marino 0-4

GIBILTERRA [4-5-1]

Victor; Villa (46’ Negron), Britto (69’ Turrell), Colton (46’ J. Soiza), Rodriguez (59’ Buckley); Emrani (53’ Huart Guerra), Gonzalez (46’ De Torres), Stevens (85’ Glynn), Gomez (46’ J. Soiza), Jessop; Cawthorn (59’ Caetano).

A disposizione: Mifsud, Sciortino.

Allenatore: Malcolm Martin

SAN MARINO [5-3-2]

Battistini; Ugolini (66’ Terenzi), S. Gasperoni (74’ Riccardi), Zafferani, Ciacci, Zavoli; Renzi (88’ Casali), Valli Casadei (88’ Molinari), Santi (88’ Caddy); Sensoli (84’ Tumidei), M. Gasperoni (66’ Famiglietti).

A disposizione: Amici, Lisi

Allenatore: Loris Alessandro Bonesso

Arbitro: Seth Galia (GIB)

Assistenti: Michael Maria, Faustin Guerrero

Quarto ufficiale: Jason Barcelo

Marcatori: 13’ 18’ 29’ M. Gasperoni, 80’ Santi

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy