San Marino. Venturini a Strasburgo deposita lo strumento di ratifica della Carta europea autonomie locali

Martedì 29 ottobre, a Strasburgo, il Segretario di Stato per gli Affari Interni e la Giustizia, Gian Carlo Venturini, depositerà lo strumento di ratifica della Carta europea delle autonomie locali, firmata il 16 maggio 2013 e ratificata il 23 ottobre scorso dal Consiglio Grande e Generale.

La Carta impone alla Parti l’applicazione di regole che garantiscano l’indipendenza politica, amministrativa e finanziaria delle comunità locali. Essa prevede che il principio delle autonomie locali debba fondarsi su una base legale, di preferenza di rango costituzionale. Le autorità locali devono gestire e controllare una parte sostanziale degli affari pubblici, negli ambiti individuati dalla legge, sotto la propria responsabilità e nell’interesse della popolazione locale. A tali fini, la Carta indica i principi volti alla protezione dei limiti territoriali delle autorità locali, le strutture ed i mezzi amministrativi adeguati, le condizioni per l’esercizio delle responsabilità a livello locale, il controllo amministrativo degli atti delle autorità locali, le fonti finanziarie e la protezione legale delle autonomie locali.

Leggi Comunicato, Dipartimento Affari Istituzionali e Giustizia


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy