San Marino. Voto di scambio: Celli, Mancini e De Biagi presentano esposto in tribunale. L’informazione

L’informazione di San Marino: Ps: “nostro operato corretto” / Film voto scambio: Celli, De Biagi, Mancini si rivolgono al tribunale

Il video pubblicato dal blog di Severini mette in subbuglio il Partito socialista, che nella replica si limita ad annunciare che si rivolgerà alla magistratura.

Così, dopo che Gianluigi Carrirolo, l’imprenditore che nel video prometteva 100 voti in cambio di un consolato in Libia, ha ammesso di essere lui ma ha detto che il filmato sarebbe stato manipolato e che si trattava di battute, il Segretario socialista, Simone Celli, assieme ai compagni di partito e consiglieri, annuncia che andrà dai magistrati. “Si comunica – fanno sapere dal Ps – che domani mattina i Consiglieri Simone Celli, Alessandro De Biagi e Alessandro Mancini, depositeranno – presso la Cancelleria Penale del Tribunale Unico della Repubblica di San Marino – un esposto al fine di accertare eventuali profili di responsabilità penale in relazione al contenuto del video pubblicato da un sito di informazione on-line e ripreso da altre testate giornalistiche locali. Certi della correttezza del loro operato e desiderosi di tutelare la loro immagine e la loro onorabilità, (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy