Sarà il sammarinese Bruno Bollini a disputare il Campionato Italiano Turismo a bordo della BMW

Nuovo pilota per il team Habitat Racing

Intanto Ascani (HR) è in pista al Mugello nella seconda gara del SuperStars

Farà il suo debutto nella gara dell’8 giugno a Magione la new entry dell’Habitat Racing, Bruno Bollini.

Il pilota sammarinese sostituirà Giuseppe Termine, con il quale il team si era impegnato per una sola gara, per l’intero Campionato Italiano Turismo che terminerà sul circuito di Vallelunga il 19 ottobre.

Per Bollini si tratta di un vero e proprio debutto in pista. Nei mesi invernali il nuovo pilota di Habitat Racing ha comunque già avuto modo di mettersi al volante della BMW 320i E46 in occasione di alcuni test che ha chiuso con ottimi risultati nonostante le avverse condizioni del tempo dovute alla pioggia.

“Sono molto contento- ha commentato Bruno Bollini- di potermi mettere alla prova e di disputare il Campionato Italiano Turismo su una vettura di Habitat Racing, il team campione italiano, che come ho avuto modo di sperimentare durante i test invernali, offre garanzie a livello professionale e tecnico grazie alle competenze e all’affiatamento di tutto lo staff. Sarà un ottima occasione per familiarizzare con le auto e cercherò di poter dire la mia e ottenere buoni piazzamenti verso fine campionato. Nonostante questo sia il mio debutto in pista, ho la consapevolezza di avere buone opportunità e cercherò di apprendere il possibile da Bernasconi, mio compagno di squadra e attuale campione in carica”.

Anche Alberto Masi, team manager di Habitat Racing, ha espresso la sua soddisfazione per l’ingresso del sammarinese Bollini tra i piloti del team: “Siamo molto contenti, cercheremo di fare di tutto per farlo emergere come pilota e dargli la possibilità di gareggiare con una BMW con la quale raggiungere risultati all’altezza delle sue capacità”.

Intanto Francesco Ascani è in pista al Mugello sulla BMW 550i del team sammarinese Habitat Racing per la seconda prova del Campionato SuperStars.

Nelle libere del venerdì Ascani ha messo a segno un ottimo sesto tempo destinato a migliorarsi ancora nella seconda sessione di libere in programma sabato mattina e nelle qualifiche del sabato pomeriggio.

SPORTAGENCY.SM

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy