Segreteria Informazione: conferenza stampa giornata liberta’ di stampa. Agenzia Dire

GIORNALISMO. ETTORE SCOLA A GIORNATA MONDIALE LIBERTÀ STAMPA

San Marino, 29 apr. – Ospiti, servizi e dibattiti saranno
al centro della rassegna organizzata a San Marino per celebrare
la giornata mondiale della liberta’ di stampa, anche se con un
giorno di ritardo. Il 4 maggio, infatti, al centro congressi
Kursaal andra’ in scena “Matite spezzate? La liberta’ di
espressione fra propaganda e verita’”, un’occasione di confronto
presentata questa mattina dal segretario di Stato per
l’Informazione, Iro Belluzzi, nella sede del suo dicastero: “Il
titolo- spiega- richiama le vite che sono state stroncate, le
vittime del terrorismo” cadute in situazioni in cui la mancata
liberta’ di stampa ha avuto conseguenze critiche.
Fra gli ospiti del convegno, che iniziera’ alle ore 9, oltre
al membro di governo interverranno il vescovo della diocesi San
Marino-Montefeltro, Andrea Turrazzi, il rettore dell’ateneo
sammarinese, Corrado Petrocelli, il fumettista Ivo Milazzo e i
giornalisti Andrea Morigi di ‘Libero’ e Maurizio Crippa de ‘Il
Foglio’. Presenti anche i volti della San Marino Rtv, come Silvia
Pellicioni e Luca Salvatori, che prenderanno la parola prima
delle conclusioni affidate al regista Ettore Scola, che si
colleghera’ telefonicamente alle 13.30.Manchera’, anche se inizialmente
annunciato, il vignettista sammarinese Ranfo, che ha optato per
il dietrofront a causa di non meglio precisati attriti con gli
sponsor dell’iniziativa indicati nella locandina dell’evento,
Asset banca e il quotidiano ‘Tribuna’. Una scelta che ha
sollevato alcune perplessita’ e sulla quale il segretario di
Stato e’ intervenuto affermando che “tutti quelli che vogliono
sponsorizzare la rassegna possono farlo, di certo la loro
presenza non influenzera’ i contenuti”.
Dal convegno, conclude l’inquilino di Palazzo Mercuri,
“arrivera’ un messaggio di pace, dialogo, liberta’ di espressione
e consolidamento della democrazia”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy