Sistema bancario di San Marino. Ap vi ‘signoreggia’ secondo Ddc

Democratici di Centro (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale) denuncia –
sulla scia di Partito dei Socialisti e dei Democratici – la ‘dominanza’ di Alleanza Popolare (coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio) sul sistema bancario sammarinese.

Alleanza Popolare governa dal luglio 2006, prima con la responsabilità della Segreteria di Stato per gli Affari Interni e Segreteria di Stato per l’Industria, poi dal 2008 con la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri. Dal 2006 un rappresentante di AP siede nel Comitato per il Credito e Risparmio, nel 2008 AP ha nominato un proprio rappresentante nel Consiglio Direttivo di Banca Centrale, nel 2009 AP in base alla spartizione di poltrone del Patto per San Marino ha ottenuto la Presidenza della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio alla quale ha aggiunto nel 2010 la Vice Presidenza e ha ridisegnato il CdA della Cassa di Risparmio SpA.

Vedi comunicato Ddc

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy