Tribunale di San Marino, camorra. Due fascicoli. Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino: Sul titano sono aperti due fascicoli sul clan

La cronologia delle indagini anche da parte del tribunale di San Marino parte da marzo-aprile del 2008.

All’epoca il fascicolo era in carico al Commissario della legge Rita Vannucci alla quale venivano riferite le risultanze dei controlli eseguiti, compreso il fatto che dai pedinamenti svolti non risultavano evidenze di reato. Tuttavia il fascicolo non è stato chiuso e il commissario Vannucci ha anche inoltrato una rogatoria all’Italia per capire il perché della presenza assidua dei Vallefuoco  sul Titano.

La vicenda ha avuto una svolta a fine 2010 quando è esploso il caso Fincapital con la denuncia dei fratelli Lo Giudice, il cui fascicolo è in carico al giudice Marsili. Più compiutamente a febbraio del 2011 le attività del clan Vallefuoco sono emerse dalla indagine “Vulcano”. A quel punto, essendo i soggetti coinvolti – dell’indagine del 2008 e di quella del 2011 – sempre quelli legati al clan Vallefuoco, il giudice Vannucci ha inviato gli atti al Magistrato dirigente Pierfelici per valutare l’opportunità di riunione dei fascicoli e la conseguente assegnazione degli stessi. Riunione che è stata fatta affidando poi entrambi i casi al giudice Manlio Marsili che oggi li ha in carico.   

Leggi la ordinanza cautelare del gip di Napoli Isabella Iaselli con intercettazioni

 


Vignette di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy