Turismo a San Marino, ritornano le Giornate Medievali e la Mille Miglia

Presentato oggi alla stampa e agli operatori sammarinesi il ricco calendario eventi 2021.

“Tra allettanti novità e piacevoli conferme – annuncia in una nota la segreteria di Stato per il Turismo -, saranno oltre 160 le giornate di eventi all’interno di più di 50 rassegne che, a partire dai mesi primaverili, animeranno la Repubblica di San Marino, il centro storico e i 9 Castelli e intratterranno il pubblico sammarinese e i visitatori“.

“Anche se non è facile presentare oggi un calendario eventi, con i pensieri che vanno subito all’attualità del conflitto in corso in Ucraina, vogliamo lanciare un messaggio importante – dice il segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati – dopo due stagioni segnate dalla lotta alla pandemia, in cui il settore turistico sammarinese ha dimostrato una resilienza che molti detrattori non credevano possibile, siamo pronti al definitivo rilancio. Abbiamo lavorato duramente per vincere la sfida a cui il Covid-19 ci ha esposto. Ora il nostro territorio è meta ambita per il divertimento e l’intrattenimento e non solo dai turisti che ogni anno visitano la Riviera romagnola, ma anche dalle tante persone che vivono e abitano questi territori tutto l’anno”.

Pedini Amati, inoltre, annuncia il ritorno dei voucher vacanza in partnership con le aziende del settore ricettivo, per i quali “chiederò al governo un apposito stanziamento di bilancio”.  Un’opportunità unica “per poter visitare la Repubblica di San Marino, soggiornando tre notti al prezzo di una, dopo il successo che l’iniziativa ha riportato nell’anno 2021”.

Insieme al segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati, Filippo Francini, direttore del Dipartimento Cultura e Turismo, Roberto Moretti, collaboratore della segreteria di Stato, e Franca Rastelli, responsabile Marketing dell’Ufficio del Turismo, “illustrano nel dettaglio il calendario di un anno di eventi particolarmente ricco e segnato da ogni genere di iniziativa: festival musicali, circo e magia, rievocazioni storiche, enogastronomia, sport, teatro, arte e cultura”.

“Non bisognerà attendere i mesi estivi per potersi emozionare e vivere piacevoli momenti nella Terra della Libertà”, dice la segreteria Turismo, poiché “a marzo e aprile gli appuntamenti sportivi la faranno da protagonista, con la 7ª edizione della gara ciclistica internazionale Coppi e Bartali ed una grande novità come il San Marino Dance Festival, che porterà nella cornice del Teatro Titano masterclass e lezioni di danza tenute da professionisti di fama mondiale; tra gli appuntamenti da non perdere, spicca anche la 23ª edizione del Festival della Magia“.

“Con l’inizio del mese di maggio  – sottolinea la segreteria Turismo -, ecco uno degli eventi clou dell’intero anno di manifestazioni: insieme al Comune di Rimini, la Repubblica di San Marino ospiterà la 93ª Adunata Nazionale degli Alpini; una rievocazione che farà segnare il tutto esaurito nelle strutture ricettive dell’intera Riviera romagnola, con oltre 150mila presenze previste e la giornata dedicata alla Repubblica di San Marino, quella del 7 maggio. Sul finire del mese, ecco un altro appuntamento da non perdere, sempre in Centro Storico: il ‘San Marino Green Festival’, appuntamento culturale dedicato all’ecosostenibilità, all’economia circolare e alla lotta ai cambiamenti climatici”.

Ancora “tanti appuntamenti sportivi alla base del mese di giugno: il 21° Rally Biancoazzurro, il ritorno della Mille Miglia e la 1ª edizione della Titanica, gara ciclo-storica tra San Marino, San Leo e Verucchio; novità per quanto riguarda il panorama musicale è il Festival della Musica italiana d’Autore, che vedrà 3 grandi artisti del panorama musicale italiano portare i loro show sul palco del Campo Bruno Reffi”.

Successivamente, “con l’arrivo dell’estate, ecco due degli eventi clou della stagione: ‘Visionnaire Performing Arts Experience’, show dedicato alle arti performative e all’illusionismo, e le ‘Giornate Medievali’, evento di rievocazione storica da sempre simbolo della Repubblica di San Marino; l’edizione di quest’anno sarà ancora più sentita, visto che verrà festeggiato nell’occasione il 40° anno di fondazione degli sbandieratori e musici della Federazione balestrieri sammarinesi. Dal punto di vista musicale e del divertimento, sono stati confermati sempre nel mese di luglio l’80’s-90’s SummerParty, il Symbol Reunion e l’Alba sul Monte“.

Inoltre, “confermate nel mese di agosto le iniziative più gradite dell’estate sammarinese: lo Smiaf, festival che unisce sport estremi, musica etnica e arte di strada, San Marino Magic Circus, spettacoli di giocoleria e attrazioni del mondo del circo e San Marino Comics, tradizionale appuntamento dedicato al fumetto e alla cultura pop; altri due appuntamenti di rilievo saranno, in ambito sportivo, i 29° Internazionali di Tennis di San Marino ATP Challenger Tour e ‘Mi Gusto San Marino’, in ambito enogastronomico”.

Ovviamente, “settembre sarà il mese del Gran Premio di MotoGP di San Marino e della Riviera di Rimini, ma anche del San Marino Beer Fest, di Artisti in Casa (appuntamento sempre più amato che si tiene nel suggestivo centro storico del Castello di Montegiardino) e del Concorso Internazionale Renata Tebaldi, ancora più speciale quest’anno in occasione del 100° anniversario dalla nascita”.

“Ottobre si aprirà con la 20ª edizione del Rallylegend, competizione ormai simbolo della Repubblica di San Marino nel mondo, con le auto da rally più belle della storia ad esibirsi per la gioia dei tanti appassionati nelle strade del territorio. Sul finire dell’anno e con l’avvicinarsi delle festività, non mancherà lo spettacolo da sogno di ‘Il Natale delle Meraviglie’, con i tradizionali mercatini e gli scenari unici grazie ad un’autentica magia di luce e ad un’atmosfera natalizia senza tempo”, chiosa la segreteria di Stato per il Turismo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy