venerdì 12 gennaio 2018 05:01
DA PESARO

San Marino. Gian Luca Bruscoli, altri guai in Italia per le sue attività in Libia

San Marino. Gian Luca Bruscoli, altri guai in Italia per le sue attività in Libia

Dopo la condanna nel processo Conto Mazzini

SAN MARINO. Luigi Benelli, Corriere Adriatico (Pesaro, 10 gennaio 2018): Devono rispondere di bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale /  La famiglia Bruscoli a processo per il business-crac con la Libia / Operazione Misurata, rinviati a giudizio  l'ex  patron della Vis e i suoi due figli

Giuseppe, Gianluca e Roberto Bruscoli sono stati rinviati a giudizio dopo la chiusura dell’udienza preliminare ieri mattina. Per l’ex patron della Vis Pesaro e i suoi figli l’accusa è bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. Tutto partito a seguito di una indagine nata da una denuncia querela a firma del legale rappresentante di una società con sede a Misurata (Libia) operante nel settore petrolifero, che segnalava la condotta truffaldina di due soggetti residenti in Pesaro e Vallefoglia, titolari di una società pesarese, la Tecnobrum Srl, che aveva rapporti di fornitura commerciale con la società che aveva sporto querela. Affari sull’asse Libia-Italia viziati da presunte forniture pagate milioni di euro ma arrivate come materiali di scarto. (...) 
I finanzieri di Pesaro hanno anche accertato che parte dei pagamenti provenienti dalla Libia erano stati dirottati verso conti sammarinesi gestiti da un terzo membro della famiglia pesarese, Gian Luca Bruscoli, di 52 anni che nella Repubblica di San Marino operava attraverso una società finanziaria. Con la dichiarazione di fallimento, erano stati occultati alla curatela i libri e le scritture contabili della società. Inoltre i finanzieri avevano accertato l’omessa dichiarazione dei ricavi per oltre 6 milioni di euro per l’anno 2012 da parte della Tecnobrum e l’omesso versamento delle relative imposte dovute.
(...) 

Vedi anche:  le partecipazioni societarie di Bruscoli la sua presenza nella galassia Banca Commerciale Sammarinese, la condanna per Conto Mazzini

 

 

 

Fonte: Varie