venerdì 5 ottobre 2018 17:03
L'INIZIATIVA

I ragazzi della Gtr Fight Team scendono dal ring per ripulire il Parco Ausa

I ragazzi della Gtr Fight Team scendono dal ring per ripulire il Parco Ausa
Gli atleti della Gtr Fight Team

Domani mattina 6 ottobre gli atleti si ritroveranno alle 9 per raccogliere i rifiuti abbandonati

Gli atleti della Gtr Fight Team, squadra di arti marziali guidata dal campione Roberto "Titano" Gheorghita, si tolgono i guantoni e indossano i guanti da lavoro. Sabato mattina 6 ottobre infatti si armeranno di sacchetti per ripulire dai rifiuti il Parco Ausa di Dogana, l'area verde attrezzata più frequentata dai sammarinesi.

Sono tanti purtroppo le cartacce o i resti di picnic che affollano i prati e i cespugli del parco. Una situazione di degrado che è stata oggetto più volte negli ultimi mesi delle attenzioni della stampa e dei cittadini sui social. E mentre le istituzioni cercano una soluzione Gheorghita e i suoi ragazzi si rimboccano le maniche e si mettono in gioco.

"Questa estate ci siamo allenati qualche volta al parco - racconta il lottatore - e abbiamo visto una situazione pietosa. Purtroppo c'è tanta gente maleducata che non si preoccupa di gettare a terra un piatto di plastica o un sacchetto. E allora ci siamo detti: «Perché non diamo una bella ripulita noi?». Anche perché è a beneficio di tutti se viviamo in un ambiente più pulito".

Un gesto di educazione civica che potrebbe ripetersi anche in futuro. "Spesso ci viene naturale criticare e lamentarci - aggiunge Gheorghita - ma a volte occorre anche capire che si può intervenire in prima persona per cercare di risolvere il problema".

 

L'iniziativa è aperta a tutti. Il gruppo si ritroverà alle 9:00 nel parcheggio lungo via Saponaia, nell'area dove sorgeva la rampa da skateboard.