sabato 1 giugno 2019 07:26
RASSEGNA STAMPA

L'opera più "social" della Biennale è di Xin Junqing, artista cinese ospite di San Marino

L'opera più

L'opera più "social" della Biennale è di Xin Junqing, artista cinese ospite di San Marino

Xin Junqing, artista storico , è stato tra i fondatori di 798, la cittadella dell’arte creata a Pechino dagli artisti

Esposta nel padiglione di San Marino, presso l’ex Ospedaletto, il dipinto del cinese Xin Junqing sta catalizzando l’attenzione dei visitatori che fanno la coda, a volte anche di un ora, per fotografare la provocatoria opera. Xin Junqing, artista storico , è stato tra i fondatori di 798, la cittadella dell’arte creata a Pechino dagli artisti e oggi divenuto un esempio a livello mondiale, oltre che un luogo assolutamente da visitare per chi si reca a Pechino. Alla Biennale, Xin Jiunqing e presente per la prima volta con le sue opere a tematica militare, che gli hanno valso numerosi riconoscimenti internazionali. Grazie alla forza silenziosa delle opere esposte, il Padiglione di San Marino, curato da Vincenzo Sanfo, sta riscuotendo anche quest’anno un notevole successo grazie ad una attenta selezione delle opere e per la capacità di mettere in relazione artisti diversi di nazionalità diverse, sensibilità che riescono a trovare inaspettati punti di congiunzione e nuove letture. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino