giovedì 19 novembre 2020 09:16
RASSEGNA STAMPA

Il Resto del Carlino: Spostamenti Italia-San Marino, ecco le nuove regole

Il Resto del Carlino: Spostamenti Italia-San Marino, ecco le nuove regole

Ecco la guida per espatriare a San Marino

Vertice tra prefetto e governo per definire nuove regole e spostamenti. Rafforzati i controlli al confine di Stato

MANUEL SPADAZZI - No all’aperitivo, sì alla spesa. E se la lista dei motivi validi per salire sul Titano non dovesse essere chiara, ci penseranno i pattuglioni sui confini a far rispettare i divieti. I controlli tra Rimini e San Marino verranno fortemente aumentati, visto che qualcuno (sia tra i riminesi sia tra i sammarinesi) nei giorni scorsi è stato ’beccato’ a violare i confini senza motivi validi. «Ci sarà un collaborazione molto stretta tra le nostre forze di polizia e quelle italiane, per aumentare i controlli e svolgerli in sinergia», conferma Luca Beccari, il segretario di Stato di San Marino agli Esteri, al termine del vertice istituzionale di ieri. (...) 

«Si potrà venire a fare la spesa a San Marino – spiega Beccari – se si vive in una zona dove non ci sono supermercati, farmacie o altri negozi dove acquistare beni di prima necessità. Questo vale non per chi abita nel capoluogo di Rimini, ma nelle frazioni di comuni limitrofi a San Marino, lontano dalle attività commerciali». Se un riminese ha da poco acquistato la macchina a San Marino «potrà venire sul Titano per fare il tagliando» e viceversa. E «se si hanno familiari a San Marino che hanno bisogno di assistenza (o nel Riminese per i sammarinesi) non ci saranno problemi». (...)

Tratto da Il Resto del Carlino di oggi

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782