mercoledì 30 marzo 2011 11:45

Rimini: Il digitale terrestre continua a non essere efficiente

Rimini: Il digitale terrestre continua a non essere efficiente

Dopo tre mesi dallo "switch-off", il digitale terrestre continua a non funzionare nella provincia riminese.

I problemi di ricezione sono dovuti alla presenza di canali analogici provenienti dai ripetitori marchigiani.

A Cattolica, Gabicce Mare e Gradara il segnale rimane molto debole.

Nella zona di Rimini nord spesso spariscono i canali di La7, Sportitalia, Rai e Mediaset.

Molti cittadini pagano per vedere film e partite di calcio e questo servizio non gli viene affatto garantito.

Occorrerebbe l'installazione di ripetitori più potenti, escludendo scontri tra di loro che potrebbero dare vita ad ulteriori problemi.

I disagi potrebbero aumentare quest'estate non solo grazie all'apertura di moltissimi alberghi presenti sulla riviera romagnola ma anche grazie al passaggio delle Marche al digitale terrestre.

Fonte: "Il Resto del Carlino"