lunedì 15 luglio 2019 08:39
RASSEGNA STAMPA

Medico inseguito e picchiato dopo una lite

Medico inseguito e picchiato dopo una lite

Medico inseguito e picchiato dopo una lite

Una mancata precedenza alla base del pestaggio: caccia all’aggressore.

UNA MANCATA precedenza, poi un inseguimento e, alla fine, un pestaggio. Due cazzotti assestati sul volto di un medico ospedaliero che è stato costretto a ricorrere alle cure dei suoi colleghi del pronto soccorso dell’Infermi. Microfratture al setto nasale e un profondo ematoma sullo zigomo destro: prognosi di quindici giorni. Questo il primo referto uscito dall’ospedale riminese. La lite stradale è accaduta venerdì pomeriggio. Il medico, un professionista riminese di 60 anni, ha appena terminato il suo turno lavorativo in ospedale. Sale in auto, un potente Suv Audi e si avvia verso casa. All’altezza della rotatoria di viale Flaminia, il rullino della sua giornata cambia. (...)

Tratto da Il Resto del Carlino