venerdì 13 settembre 2019 09:20
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Un'app per contrastare i ladri di bici

Rimini. Un'app per contrastare i ladri di bici

Rimini scatta sui pedali contro i ladri di bici

Parte la sperimentazione dell’App collegata con le forze dell’ordine

MANUEL SPADAZZI – Un’app ci salverà dai ladri di bici? Ci spera Rimini, tra le primissime città in Italia a sperimentare Bikebee, l’applicazione inventata e sviluppata da Alberto Montesi per ritrovare le bici rubate. Altri comuni (una trentina) come Bergamo, Treviso, Cortina, Jesolo, hanno già aderito, ma Rimini sarà la prima in assoluto a partire. A spiegare come funziona Bikebee è lo stesso Montesi: «Basterà registrarsi sulla piattaforma, inserire i propri dati e quelli della bici. Per quanto riguarda i mezzi, più i dati saranno dettagliati e più diventerà facile ritrovarla in caso eventuale di furto». Alla bici si potranno anche aggiungere dispositivi di sicurezza, e alcuni li fornisce Bikebee stessa: dagli adesivi dotati del Qrcode fino al sistema satellitare per rintracciare il mezzo. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino