giovedì 22 luglio 2021 07:55
RASSEGNA STAMPA

Coronavirus, boom di casi di positività a Rimini

Coronavirus, boom di casi di positività a Rimini

Rimini maglia nera: è di nuovo boom di casi

MANUEL SPADAZZI – (…) Nell’ultima settimana i casi di positività a Rimini sono letteralmente esplosi. I nuovi contagi diagnosticati dal 12 al 18 luglio sono stati 245. Rispetto alla settimana precedente sono quasi quadruplicati. Non solo: i casi di Rimini rappresentano due terzi di quelli diagnosticati in tutta la Romagna, dove i nuovi positivi nell’ultima settimana sono stati 378. Non è un caso. Rimini, lo ripetiamo da tempo, è la provincia con la più bassa percentuale di vaccinati, e non solo in Romagna ma in tutta la regione. Quasi 180mila riminesi hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, e 125mila hanno completato il ciclo, ma resta ancora bassa la copertura vaccinale nella popolazione sotto i 70 anni. Tra i sessantenni ha avuto la prima dose il 74%, mentre in Romagna la percentuale è quasi dell’80%. E siamo il fanalino di coda anche nelle altre fasce di popolazione: solo il 62% dei cinquantenni ha fatto una dose di vaccino (in Romagna la media è del 68%), tra i quarantenni la percentuale cala al 47% (mentre la media è 54%), e solo il 38% dei trentenni si è sottoposto alla prima iniezione. Resta lontano il traguardo dell’immunità di gregge anche, soprattutto tra i giovani: prima dose per il 36% dei ventenni, mentre nel resto della Romagna la copertura è arrivata al 43%, e per il 23% dei ragazzi tra i 12 e i 19 anni, contro una media del 30% in Romagna. L’aumento dei contagi è causato, qui come altrove, in gran parte dalla variante Delta, che è stata riscontrata nel 64% dei nuovi positivi, mentre nel 34% dei casi è stata rilevata la variante inglese. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782