Accadde mercoledì 16 dicembre 1739

Mastro Marino Balsimelli è messo in carcere perché si rifiuta di andare a metter su l’Arma del Papa a Palazzo, cioè di  completare i lavori per il monumento a  Clemente XII, eretto  per ordine del  card. Alberoni.  Ormai  in Repubblica si dà per imminente la fine dell’occupazione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy