Rimini. Si toglie la vita dandosi fuoco nel parco

La vittima ha deciso di compiere il gesto estremo nel giorno del 70° compleanno. Ad accorgersi del cadavere un passante.

Macabra scoperta al parco Pertini di Rivazzurra. Il corpo carbonizzato di un uomo riminese di 70 anni è stato ritrovato ieri verso le 3 di notte da un passante che stava portando a spasso il cane. Immediata la chiamata ai mezzi di soccorso, ma per il 70enne a quel punto non c’era già più nulla da fare. I sanitari del 118 hanno potuto solamente constatare il decesso. La persona deceduta avrebbe compiuto 70 anni proprio ieri. Dietro la sua morte c’è, con ogni probabilità, un gesto estremo commesso nel giorno del suo compleanno, forse allo scoccare della mezzanotte. Sul posto, oltre ad una squadra dei vigili del fuoco di Rimini, è intervenuta la Polizia di Stato, che ha effettuato i primi rilievi e ricostruito la vicenda grazie alla testimonianza dell’uomo che per primo ha dato l’allarme. Il passante ha notato delle fiamme che ancora ardevano debolmente in una zona del parco. Avvicinandosi, si è trovato davanti agli occhi il cadavere, con le gambe ancora in parte avvolte dagli ultimi tizzoni. (…)
Articolo tratto da Resto del Carlino
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy