Badanti, una legge per “migliorare la fruibilità del servizio e tutelare le persone più fragili”

Un progetto di legge che andrà a ridefinire alcuni aspetti dell’assistenza domiciliare, “nell’ottica di garantire una sempre migliore fruibilità del servizio e al tempo stesso tutelare le persone più fragili, i lavoratori coinvolti e gli uffici preposti”.

A redigerlo è la Segreteria di Stato per la Sanità che sottolinea di aver “posto massima attenzione al tema dell’Assistenza Domiciliare e in generale alle tematiche riguardanti l’assistenza privata continua”  fin dal suo insediamento.

“Con il Progetto di Legge in particolare – scrive la Segreteria – si implementerà lo strumento della Lista di Disponibilità, la quale sarà facilmente accessibile e consultabile ai familiari di persone non autosufficienti tramite pubblicazione sul portale della Pubblica Amministrazione e sul sito dell’Istituto per la Sicurezza Sociale di San Marino. Ogni aspirante lavoratore per l’Assistenza Privata Integrativa Non Sanitaria (APINS) potrà richiedere di essere inserito in tale lista e i lavoratori precedentemente iscritti verranno annotati d’ufficio in seguito alla perdita del posto di lavoro”.

La Segreteria di Stato ricorda agli utenti che, ad oggi, il Servizio Territoriale Domiciliare dell’Istituto Sicurezza Sociale continua ad operare sul territorio ed è l’ufficio preposto a fornire tutte le prestazioni socio-sanitarie necessarie, compreso il percorso di formazione delle assistenti private, come previsto dal Decreto Delegato n. 21/2016 “Interventi in favore di anziani e persone con disabilità non autosufficienti che si avvalgono dell’assistenza continua”.

Si coglie l’occasione per ricordare che la nuova sede del Servizio Territoriale Domiciliare è in Via Lattanzio Valli, 7, Dogana.

Per informazioni, si possono contattare gli uffici telefonando al numero 0549/994380, oppure recarsi in sede dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.30 e il lunedì e mercoledì anche dalle 14.00 alle 17.30.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy