Bonus vacanze, chiesto all’Italia l’inserimento di tour operator di San Marino

Si è riunita di nuovo, dopo otto anni, la Commissione Mista Italia-San Marino per lo sviluppo del turismo.

Lo rende la segreteria di Stato per il Turismo, spiegando in una nota che il primo obiettivo enunciato da Nicoletta Corbelli, direttore dell’Ufficio del Turismo, e condiviso dai tecnici di Italia e San Marino, durante i lavori della Commissione Mista Italia-San Marino per lo sviluppo del Turismo, è quello della “ridefinizione e dell’adeguamento dell’accordo di collaborazione tra Ufficio del Turismo di San Marino e Agenzia nazionale per il turismo (Enit) siglato il 16 marzo 2013 con un aggiornamento sostanziale sulle parti relative alla condivisione delle linee strategiche, sulla opportunità per la parte sammarinese di accedere ai corsi e alle attività formative di Enit e sulla possibilità di prevedere la promozione congiunta Italia/San Marino su mercati esteri di riferimento”. Lo scopo è quello di “creare un nuovo documento che preveda la condivisione di strumenti promozionali, un‘ampia collaborazione sui canali digitali, l’inserimento di San Marino nelle azioni di marketing italiane e la possibilità di partecipazione alle azioni di promozione della destinazione turistica di Enit da parte della Repubblica di San Marino”.

Il direttore del dipartimento Turismo e Cultura di San Marino, Filippo Francini, ha proposto all’Italia di “valutare la possibilità di inserire gli operatori turistici sammarinesi nel progetto ’Bonus vacanze’ ideato dal governo italiano” e un progetto in tal senso “verrà presentato ai tecnici italiani nelle prossime settimane”.

Leggi il testo integrale del comunicato

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy