Carisp San Marino, Fantini a Masi.

Antonella Zaghini di La Voce di Romagna – San Marino ha titolato ieri: Il legale: “Dovrà circostanziare le responsabilità degli ex amministratori o a me o al Pm” / Fantini: “Masi non mi fa paura” / L’ex Ad va a scoprire le carte del presidente della Fondazione

 

Il dr. Mario Fantini, ex Amministratore Delegato della Cassa di Risparmio di San Marino, non accetta che l’accusa di essere passibile di azione di responsabilità lanciata dal Presidente della Fondazione San Marino, proprietaria di Carisp San Marino, non sia seguita da un chiarimento. Perciò si sarebbe rivolto alla procura di Forlì (titolare dell’inchiesta Varano, riguardante Delta-Carisp)  perché tuteli questo suo diritto.

 Fantini: le parole dette da Masi “stanno infangando la mia persona’. ‘Se c’è qualcosa che Masi vuole
dire – aggiunge il suo legale – che lo venga a dire all’aula giudiziaria e non
sui giornali. E’ ora che si inizi a fare le persone serie. Buttare a mare lo
straniero è un giochino che ha le gambe rotte’. Secondo la giurisprudenza
italiana Masi non può sottrarsi al colloquio come persona informata sui fatti.
‘Se non dà la disponibilità – conclude il legale di Fantini – il pm di Forlì che
cura l’indagine ha l’obbligo su mia richiesta di convocarlo nell’arco di pochi
giorni. In Italia sottrarsi a un invito dell’autorità giudiziaria è un reato”.

 

Leggi l’articolo di Antonella Zaghini, La Voce di Romagna

 

Guarda le previsioni meteo di N. Montebelli

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy