Diritti, doveri e sogni a San Marino

“Riconquistiamo quella capacità diplomatica e quella leva contrattuale che ci ha resi unici nella storia, attraverso la neutralità.”

FRANCESCO CHIARI. “Riconquistiamo quella capacità diplomatica e quella leva contrattuale che ci ha resi unici nella storia, attraverso la neutralità.” Ho detto sogni, non utopie. Certo oggi è più difficile sognare di un tempo, o forse no? Forse oggi i sogni sono molto più stereotipati e banali, ridotti al conseguimento di ciò che una parola moderna sintetizza perfettamente: “riccanza” che suona come il risultato della somma delle parole ricchezza ed arroganza; poco conta come la si ottenga. E invece no! Conta eccome. Il sogno può essere vile o virtuoso e se ben concepito, un sogno altro non è che il preludio ad una delle realtà possibili. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy