Eps, solidarietà a Josè Ramos-Horta e partecipazione al ‘Giorno del Ricordo’

L’Esecutivo degli EuroPopolari per San Marino esprime solidarietà al Presidente di Timor Est Josè Ramos-Horta, e condanna l’attentato che punta a minare le basi del confronto democratico promosso dal Presidente Ramos Horta, che ricordiamo in visita ufficiale presso la nostra Repubblica, ricevuto in udienza dagli Ecc.mi Capitani Reggenti quando ricopriva l’incarico di Ministro degli Esteri di Timor Est.
Ramos-Horta fu insignito del premio Nobel per la Pace per la lunga battaglia condotta a sostegno dell’indipendenza del suo Paese avvenuta il 20 maggio 2002 dopo anni di occupazione straniera.
Gli EuroPopolari per San Marino desiderano manifestare il proprio appoggio e la propria vicinanza al Presidente Ramos-Horta e a tutto il popolo di Timor Est così duramente provato da anni di feroce repressione, auspicando anche la rapida risoluzione dei numerosi problemi di carattere sociale ed economico che i bui anni dell’occupazione hanno lasciato loro come eredità.

L’Esecutivo degli EuroPopolari per San Marino desidera esprimere, nel ricordare il 10 febbraio come celebrazione del “Giorno del Ricordo”, la propria solidarietà a tutti coloro che hanno subito questa situazione di violenza inaudita operata dai partigiani “Titini” e condanna per tutti i regimi che ancora oggi calpestano la dignita della persona umana. Altresì auspica che il giorno del ricordo sia di monito per far prevalere le ragioni dell’unità su quelle della discordia, dimostrando di avere appreso tutti la lezione della storia e di voler contribuire allo sviluppo di rapporti di piena comprensione reciproca e feconda collaborazione con paesi e popoli.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy