Festival Internazionale di Teatro Calanchi apre i propri battenti

Festival Internazionale di Teatro Calanchi apre i propri battenti giovedì 4 alle ore 21.15 con la compagnia di casa Bradipoteatar che presenterà la ‘prima’ del nuovo spettacolo intitolato 1704.: San Marino rivendica il diritto di difendere la propria autonomia dagli attacchi dei nemici esterni, seguendo l’antico motto nemini teneri – non dipendere da nessuno, e dichiara Guerra Preventiva al resto del pianeta. A buon diritto può proclamarsi la patria della libertà e della democrazia, perciò esporta il suo modello ovunque esse manchino. E parte alla guerra con un esercito imponente, senza timore di sconfitta: “Esercito-Fanteria: tre uomini e un Caporale, ai quali in tempo di guerra s’aggiunge un tamburino. Cavalleria: una sella ed un frustino. Artiglieria: un cannone arrugginito che non si può sparare”. L’evidente taglio grottesco del nostro progetto riflette la follia della civiltà moderna, ed è un atto di accusa verso i soprusi dei potenti e un’(auto)-critica a chi non si ribella e soprattutto accetta supinamente il pensiero dominante.

La messa in scena sarà basata su una scenografia surreale, composta da diverse paia di stivali militari e stampelle di legno di svariate dimensioni, modellate sull’esempio de l’Enigma di Guglielmo Tell di Dalì. Un attore e un’attrice impersoneranno l’esercito vittorioso e gli sconfitti, in una contrapposizione semplice e riconoscibile, scambiandosi ruoli e posizioni. Con pochi costumi, alcune maschere e l’utilizzo degli stivali e delle grucce, modificheranno le loro fisicità e le posture, ricordandosi dell’opera Gli storpi di Bruegel per dar vita a personaggi sempre in equilibrio tra farsa e tragedia. Lo spettacolo è scritto ed interpretato da Aleksandra Di Capua e Andrea Tamagnini che tra pochi giorni, partiranno per ‘High Fest’ in Armenia e verso la fine del mese al Festival Internazionale di Teatro Sperimentale ‘Man.in.fest’ in Romania, fierissimi di rappresentare la Repubblica di San Marino. 1704. gode del patrocinio della Segreteria di Stato per la Cultura ed è reso possibile grazie al sostegno indispensabile della Fondazione San Marino – Cassa di Risparmio – SUMS.

Teatro Scalpello – Via XXI Settembre, 76 – Fiorentino. ingresso 5 euro, info e prenotazioni 335.7339768

——————————————————————————–

Per richiesta accrediti 0549.912622 – 335.7339768

calanchi@bradipotetar.com
www.bradipotetar.com

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy