Igea Marina. Tragedia in mare, muore a 45 anni davanti alla compagna e alla figlia

Si è sentito male mentre faceva il bagno. Tutta la spiaggia si è attivata, ma il cuore ha smesso di battere.

ERIKA NANNI CARLA DINI – È morto sulla riva del mare, davanti agli occhi di sua figlia e della sua compagna. Un uomo di 45 anni originario del Senegal ieri pomeriggio ha esalato l’u ltimo respiro sulla battigia del Kennedy Beach a Igea Marina. Pochi istanti prima era in acqua insieme alla bambina, di circa 10 anni, con cui stava sfidando le onde del mare mosso per cercare refrigerio dalla calura estiva. Ma proprio, lì, tra le onde, è avvenuta l’inaspettata tragedia. A chiamare i soccorsi è stata la figlia: vedendo il padre accasciarsi e perdere progressivamente i sensi ha iniziato a urlare cercando di attirare l’attenzione dei bagnanti e dei bagnini di salvataggio. (…)

Articolo tratto da Il Corriere di Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy