Il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play aderisce alla Giornata internazionale eliminazione discriminazione razziale

Il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play (CNSFP) aderisce alla Giornata Internazionale sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale, voluta dalle Nazioni Unite.

L’edizione del 2022 si focalizza sul tema “ VOICES FOR ACTION AGAINST RACISM” (Voci per l’azione contro il razzismo). Ogni anno per l’occasione diverse realtà organizzano e promuovono eventi, momenti pensanti per riflettere sul multiculturalismo e sull’inclusione,  per sensibilizzare i cittadini, Società, mondo sportivo, contro la discriminazione. La ricorrenza cade ogni anno il 21 marzo, la data è stata scelta per ricordare il massacro di Sharperville quando nel 1960 in pieno apartheid la polizia aprì il fuoco su un gruppo di dimostranti di colore uccidendone 69 e ferendone 180.
L’espressione discriminazione razziale “sta ad indicare ogni distinzione, restrizione o preferenza basata sulla razza, il colore, l’ascendenza o l’origine nazionale o etnica, che abbia lo scopo o l’effetto di distruggere o di compromettere il riconoscimento, il godimento o l’esercizio, in condizioni di parità, dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali in campo politico, economico, sociale e culturale o in altro settore della vita pubblica,” (Convenzione 1965 art.1).
“Il razzismo – scrive il Cnsfp – a volte è fatto anche di silenzi, sguardi eloquenti che non riescono a nascondere un giudizio discriminatorio; le parole poi rinforzano concetti che sono quanto di più basso l’umanità possa esprimere e quindi occorre sottolineare la necessità e la condivisione di un maggiore impegno per l’eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale”.
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy