La Croce Rossa sammarinese dona due ambulanze alla città di Dire Dawa in Etiopia

La Croce Rossa Sammarinese informa gli iscritti al sodalizio e la cittadinanza che un’altra operazione umanitaria è stata completata.

Due ambulanze ancora operative ma che, per le norme vigenti in Repubblica, non potevano più essere utilizzate per il chilometraggio e la data di immatricolazione, sono state donate ed inviate nella città etiopica di Dire Dawa.

“Siamo stati informati del buon esito della missione – spiega la Croce rossa – e nella foto inviateci si possono vedere i veicoli ancora in ottimo stato che vengono consegnati al responsabile dell’ospedale locale”.

Buon esito ha avuto anche l’invio di farmaci in Ucraina.

In questo caso il viaggio è stato effettuato in collaborazione con Carità senza confini che ha inviato altro materiale umanitario ed effettuato il trasporto. Il camion è arrivato a destinazione ed il referente in Romania, al confine ucraino, ci ha informato del suo arrivo ed inviato documentazione e le foto della consegna del materiale.

La Croce Rossa è ancora attiva nell’affrontare l’epidemia di Covid in territorio e nell’assistenza ai profughi.

Inoltre invita la cittadinanza ad iscriversi al sodalizio per partecipare concretamente alle sue attività.

L’iscrizione è possibile in tutti gli istituti di credito versando la quota annuale di 30 euro nei suoi conti correnti, reperibili nelle filiali, con la motivazione: iscrizione.

Si può anche predisporre un versamento annuale continuativo. E’ possibile inoltre destinare la quota del 3 per mille nella dichiarazione dei redditi.

La sede del sodalizio è in via Scialoja, nella struttura dell’ospedale presso la rotondina adiacente il Centro Farmaceutico, ed è aperta tutte le mattine, dal lunedì al venerdì dalle 10,30 alle 12,30.

Per informazioni 0549 994360.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy