La maggioranza avrebbe concordato l’ordine del giorno per il prossimo Consiglio

Oggi si riunisce l’Ufficio di Presidenza per decidere la convocazione del Consiglio Grande e Generale.

Salvo imprevisti, la sessione consiliare dovrebbe avere luogo dal 10 al 12 giugno.

Salvo imprevisti, nell’ordine del giorno dovrebbero figurare le leggi:
antiricilaggio (Moneyval),

giusto o equo processo,


ufficio vigilanza sulle attività economiche,

riordino delle dirigenze scolastiche.

Quindi seguirebbe il dibattito sulla situazione politica che dovrebbe comprendere, in un unico comma, sia la legge obiettivo (o legge omnibus) sia l’ordine del giorno presentato dalla opposizione ed approvato con 29 voti contro 25.

C’è chi prefigura l’approvazione di tutte le quattro leggi (o almeno di quelle con rilevanza sul piano internazionale) e poi una specie di … libera uscita.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy