L’attrice Sonia Petrovna oggi a Rimini

Un uomo solo sul molo di Rimini, in un’alba autunnale, avvolto in un logoro cappotto di cammello: è l’indimenticabile scena iniziale de “La prima notte di quiete”, il capolavoro di Valerio Zurlini che, a quarant’anni dalla sua uscita nelle sale cinematografiche, mercoledì 11 luglio, alla corte degli Agostiniani (ore 21.30, ingresso libero) torna, in versione restaurata, nella città dove è stato integralmente girato.

E sarà proprio Sonia Petrovna, l’ospite d’eccezione, che non solo accompagnerà la proiezione serale della pellicola, ma che sempre mercoledì 11 luglio, alle ore 12, nelle Sale antiche della Biblioteca Gambalunga, converserà del film e della sua lavorazione assieme all’assessore alla cultura, Massimo Pulini, e allo storico del cinema, Marco Bertozzi.

È questo l’evento speciale dell’edizione 2012 di “Cinema sotto le stelle”, che alzerà il sipario martedì 10 luglio (ore 21.30, ingresso 5 euro) nella corte dell’ex convento degli Agostiniani (via Cairoli 42): trenta film di quest’ultima stagione cinematografica per rinnovare quell’alleanza tra la magia della settima arte e il fascino del centro storico che ha fatto di questa rassegna estiva uno degli appuntamenti più attesi (e amati) dal pubblico riminese.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy