San Marino. Al via le assemblee zonali della Csu

SAN MARINO. Tanti i temi al centro del dibattito nelle assemblee zonali della Csu. Crisi del sistema bancario e confronto sul progetto di legge sullo sviluppo tra gli argomenti più sentiti. Sui fondi pensione, se si aprirà un negoziato, qualunque scelta verrà compiuta sarà sottoposta a referendum sindacale tra i lavoratori e i pensionati
 
È iniziato ieri il ciclo di sei assemblee zonali intercategoriali organizzato dalla CSU per informare i lavoratori e i pensionati sulle principali problematiche che gravano sul paese, e sull’andamento dei tavoli di confronto con il Governo. Ieri si sono riuniti presso la mensa di Faetano i lavoratori dipendenti delle zone produttive di Faetano e Montegiardino.
 
Dopo l’introduzione del Segretario CDLS Riccardo Stefanelli, è seguita l’ampia relazione del Segretario CSdL Giuliano Tamagnini, che ha spaziato sui vari temi all’ordine del giorno: la necessità di un progetto di sviluppo per la ripresa dell’economia e dell’occupazione, la messa in sicurezza del sistema bancario sammarinese, il confronto sul progetto di legge sullo sviluppo,  il bilancio dello Stato e il bilancio di assestamento, il consolidamento della riforma tributaria, potenziando lo strumento della Smac, la necessità di riformare il sistema pensionistico, il processo di integrazione di San Marino con l’Unione Europea. (…)

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy