San Marino. Il fair play di un 13enne: il rigore non c’è e lui lo sbaglia

SAN MARINO. Il rigore non c’è e lui lo sbaglia apposta: il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Paly si compiace con il giovane Nicolò e gli conferisce il Fair Play Award al GESTO.

Sbaglia il rigore che non c’era

In una partita del Campionato Giovanissimi provinciali fascia B tra F.C. Aprilia e il Connect Calcio a 5. In una fase del gioco l’Arbitro assegna un rigore molto dubbio, ma il giovane Nicolò Francescotti, classe 2005, attaccante con il numero 10 del F.C. Aprilia non è convinto della decisone dell’Arbitro, per lui il rigore non c’è e di proposito calcia la palla fuori dell’area di gioco. Una bella lezione di stile e di Fair Play che raccoglie i complimenti dei compagni, avversari, genitori e arbitro stesso.
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy