San Marino. Moduli disponibili per inoltrare richiesta all’Authority

Disponibili i moduli per inoltrare richieste all’Autorità garante per la protezione dei dati personali.

Lo afferma l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, che in una nota fornisce tutte le informazioni sui tipi di moduli.

Modulo per comunicare i dati del responsabile della protezione dei dati – In base all’articolo 38, comma 7, della legge 171/2018, “Il titolare del trattamento o il responsabile del trattamento pubblica i dati di contatto del responsabile della protezione dei dati e li comunica all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali”.

Modulo per richiesta consultazione preventiva – Il titolare del trattamento, “prima di procedere al trattamento, può consultare l’Autorità garante per la protezione dei dati personali qualora la valutazione d’impatto sulla protezione dei dati indichi che il trattamento presenterebbe un rischio elevato”. L’Autorità garante per la protezione dei dati personali “fornisce, entro un termine di otto settimane dal ricevimento della richiesta di consultazione, un parere scritto al titolare del trattamento e, ove applicabile, al responsabile del trattamento”.

Modulo per la notifica della violazione dei dati personali – I titolari del trattamento dei dati personali “sono tenuti a notificare all’Autorità  garante le violazioni dei dati personali che comportano accidentalmente o in modo illecito la distruzione, la perdita, la modificazione, la divulgazione non autorizzata o l’accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati, anche nell’ambito delle comunicazioni elettroniche, a meno che sia improbabile che la violazione presenti un rischio per i diritti e le libertà degli interessati”.

Leggi il testo integrale della nota stampa

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy