San Marino. Libera critica il “governo politico delle opposizioni”

“Il progetto di Libera intende tenere ai margini della scena politica quei poteri economici e quelle lobby che hanno determinato la più grave crisi che il Paese ricordi”.

Si apre così il comunicato di Libera, che prosegue: “Approfittando della debolezza, quando non anche della complicità, di una parte del mondo politico, tali poteri hanno depauperato le ricchezze patrimoniali e territoriali della Repubblica e per questo motivo sono stati messi di fronte alle proprie responsabilità e ridimensionati nella loro influenza.

Nell’analisi dei bilanci delle banche, il problema che tutti immaginavamo grande, si è manifestato gigantesco e l’unica proposta possibile per poterlo affrontare è rappresentata da un accordo di unità nazionale”.

Leggi il comunicato integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy